PROGETTO "SENTE-MENZA"

Corrado Della Mattia è stato il primo Sindaco d’Italia a firmare il “Manifesto della Sente-Menza”, ideato da Letizia Espanoli, formatrice e consulente nell’area della demenza e della non-autosufficienza. Si tratta di un progetto nazionale che ha come obiettivo quello di guardare con occhi nuovi alla demenza, costruendo idee, servizi e progetti capaci di andare al nocciolo della persona affetta da demenza. Secondo il luogo comune i de-menti non capiscono nulla, sono un problema, sono affetti da disturbi del comportamento, sono agitati e aggressivi, ma le persone affette da demenza “sentono” ed esprimono quello che sentono.

 

 

Forse i disturbi del comportamento sono solo urla disperate di persone che chiedono di essere comprese e non sedate.

 

La Casa Anziani ha sposato in toto la filosofia dell’affettività e della gentilezza come metodo di assistenza principale degli anziani affetti da demenza. Abbiamo ridotto la sedazione e le contenzioni, garantendo il più possibile la libertà agli anziani e cerchiamo quotidianamente di valorizzare le loro potenzialità espresse ed inespresse. Crediamo fortemente nell’individualizzazione dell’assistenza in modo che l’anziano si senta ancora protagonista della sua vita.