I SERVIZI RIABILITATIVI

 

La Casa Anziani dà molta attenzione all’attività di riabilitazione fisica e cognitiva degli anziani attraverso le attività organizzate dal fisioterapista, dalla psicologa e dall’animatrice.

 

Servizio fisioterapico

 

Il servizio di fisioterapia è attivo nei giorni feriali, prevalentemente in orario mattutino. La Casa Anziani dispone di una palestra attrezzata per la riabilitazione motoria. Tra gli obiettivi principali del servizio è quello di mantenere o migliorare, laddove possibile, il grado di autonomia dei residenti, svolgendo prestazioni riabilitative individuali o di gruppo. Il servizio di fisioterapia si occupa, inoltre, di procurare e gestire gli ausili forniti dall’Azienda Sanitaria per la mobilità e per la prevenzione delle lesioni da decubito.

 

Servizio psicologico

 

La psicologa svolge attività di supporto agli anziani, ai familiari e al personale assistenziale nelle fasi delicate del soggiorno in struttura (ingresso, cambiamenti che provocano irrequietezza, periodi di particolare depressione o aggressività, fase terminale ecc.). Organizza e conduce le riunioni per la costruzione dei PAI. Svolge inoltre un’importante attività di stimolazione cognitiva con gli anziani finalizzata al mantenimento delle capacità cognitive, conduce il gruppo di Yoga della Risata e porta avanti il progetto della Sente-Menza.

 

 

Servizio di Animazione

 

Anche il servizio di animazione è costantemente orientato alla stimolazione delle abilità degli anziani. L’animatrice coinvolge gli anziani in molte e varie attività, grazie anche alla preziosa collaborazione dei volontari.

 

Si illustrano di seguito i principali laboratori che vengono svolti:

 

terapia occupazionale: laboratori di cucina, orto-giardino, taglio e cucito, lavori con materiali vari (lana, pittura, carta, ecc.), preparazione manopole e garze utili per i servizi interni della casa;

 

movimento e musica: zumba gold con Atletico San Quirino, ballo liscio con Donatella e Loris, canto con Gino, fisarmonica con Franco, canti popolari con il Gruppo Volontari di Aviano;

 

culturali: lettura del quotidiano, lettura con Enzo, visione di film e video culturali, lettura di libri di vario genere con l’animatrice;

 

socializzazione: uscite settimanali in paese al mercato, in pasticceria o alle varie iniziative culturali proposte dal Comune o dalle associazioni locali, gite al mare o in montagna; organizzazione di feste per i compleanni, per Natale, Pasqua, Castagnata con i volontari del Gruppo ANLA, Crostolata di Carnevale, incontri intergenerazionali con bambini di varie età;

 

affettività: molto sentite sono anche le attività svolte con gli animali, in particolare con i due levrieri Lana e Chelsea, che sono molto amati dai nostri nonni.