DICHIARAZIONE DI OSPITALITA’ STRANIERI EXTRACOMUNITARI

Chiunque ospiti un cittadino straniero o apolide (sono da ritenersi esclusi i cittadini dell'Unione Europea), anche se parente o affine, ha l´obbligo di comunicazione, mediante apposito modulo, all´autorità locale di Pubblica Sicurezza (Sindaco) entro 48 ore dal verificarsi dell´evento. Le violazioni delle disposizioni sono soggette alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 160 a € 1.100.