PUBBLICITA'

L'imposta sulla pubblicità è dovuta per la diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepibile. Le insegne d’esercizio, la cartellonistica pubblicitaria in genere e la pubblicità fonica se installate lungo le strade pubbliche, ad uso pubblico o in vista di esse necessitano (anche se in esenzione d'imposta) di una preventiva autorizzazione della ente proprietario ai sensi del Codice della Strada.